• 0931 870 080
  • info@misericordiadiferla.org

Dona il 5 per mille alla nostra Misericordia!

Dona il 5 per mille alla nostra Misericordia!

“Non possiamo sempre fare grandi cose nella vita, ma possiamo fare piccole cose con grande amore.” (Madre Teresa di Calcutta).

Come ogni anno, ti chiediamo un piccolo gesto che per noi rappresenta un grande aiuto: donando il 5 per mille alla tua Misericordia, contribuirai anche tu a incrementare sempre di più un servizio utile alla comunità. 

Che cos’è il 5 per mille?

Il 5 per mille è una misura fiscale che consente ai contribuenti di destinare una quota dell’IRPEF (pari, appunto, al 5 per mille dell’imposta sul reddito delle persone fisiche) a enti che si occupano di attività di interesse sociale, come associazioni di volontariato e di promozione sociale, onlus, associazioni sportive che svolgono prevalentemente attività socialmente utili, enti di ricerca scientifica e sanitaria.

Non è una donazione, quindi non beneficia delle connesse agevolazioni fiscali (non si può detrarre dalle tasse), ma non comporta neppure oneri aggiuntivi (in pratica non costa nulla) in quanto il contribuente è comunque tenuto a pagare l’IRPEF.

Istituito nel 2006 in forma sperimentale, il 5 per mille è diventato un mezzo di sostentamento indispensabile per gli enti non profit.

Chi può donare il 5 per mille?

Donare il 5 per mille della dichiarazione dei redditi è un gesto d’amore che a te non costa nulla, ma che per noi ha un valore inestimabile.
Grazie al contributo del 5 per mille riusciamo a garantire i nostri servizi di assistenza e trasporto da e verso ospedali nel nostro territorio. 

TUTTI POSSONO DONARE! Nella tua prossima dichiarazione dei redditi, con il 730 o il Modello Unico, basta inserire nella casella “Sostegno del volontariato e delle organizzazioni non lucrative…” la tua firma e il codice fiscale della Misericordia di Ferla: 93029010894.

 

Puoi vedere il nostro rendiconto qui

Se vuoi maggiori informazioni sul 5×1000 dal sito dell’Agenzia delle Entrate, clicca qui.

 

 

Che Iddio te ne renda merito!

Commenti Facebook

Katia Ganci

    Lascia un commento:

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.