• 0931 870 080
  • info@misericordiadiferla.org

Emergenze a scuola

Emergenze a scuola

Emergenze a scuola

Cosa fare in caso di emergenze a scuola

Anche a scuola può accadere una situazione di emergenza, piccola o grande che sia. Ma, se si impara a fronteggiarla, tutto può risolversi nel migliore dei modi. Nelle situazioni di emergenza la cosa più importante è non lasciarsi prendere dal PANICO.
Il panico è una particolare situazione emotiva, fatta di paura improvvisa ed immotivata, che fa perdere alcune capacità fondamentali per l’uomo come l’attenzione, la facoltà di ragionamento, persino la capacità del corpo di rispondere ai comandi del cervello.
Chi è preso dal panico pensa solo a scappare e nella fuga travolge chiunque, coinvolgendo gli altri nella propria ansietà con grida ed atti di disperazione, finendo per schiacciare i propri compagni ed accalcare e bloccare le vie di uscita.
È quindi molto importante saper controllare le situazioni e conoscere bene cosa fare in caso di pericolo.

Quando si manifestano emergenze a scuola bisogna:

1. interrompere subito ogni attività;

2. seguire le norme di comportamento specifiche per le diverse calamità;

3. lasciare tutti gli oggetti così come sono;

4. mettersi in fila ordinatamente;

5. rimanere collegato con i tuoi compagni appoggiando una mano sulla spalla di chi ti precede e seguirlo;

6. camminare in modo veloce ma senza spingere i compagni e senza correre;

7. attenersi in ogni caso a quanto dice il tuo insegnante.

Perché tutto ciò possa verificarsi senza problemi è importante che i banchi siano dislocati in modo da non ostacolare l’esodo veloce e che le porte si possano aprire senza difficoltà: controlla che sia così oppure riorganizza con il tuo insegnante la disposizione dell’aula.
Inoltre, per non dimenticarsi mai cosa fare e dove andare, è utile che in ogni aula siano presenti:

1. la planimetria del piano con tutte le indicazioni per raggiungere le uscite di sicurezza;

2. la carta dov’è indicato il punto di raccolta;

3. un estratto delle istruzioni di sicurezza.

Così, anche se cambi aula o se qualcun altro verrà nella tua, vi basterà studiarla un momento per sapere sempre cosa fare in caso di emergenze a scuola.